EMAIL PASSWORD
Hai dimenticato la password?
English version
HOME PAGE
O’SCIA’
AMM. TRASPARENTE
PER LAMPEDUSA
RICONOSCIMENTI
ISTITUZIONI
IL MURO
EDIZIONI
AREA STAMPA
NEWS
GALLERY
   LETTERE DELLE ISTITUZIONI
Presidente delle Repubblica
 
Pres. del Senato
 
Pres. della Camera
 
Ministro Affari Esteri
Presidente della Regione Sicilia
 
Medaglia d'oro al merito civile
 
Sindaco di Lampedusa
   

Lampedusa, 29 settembre 2007

anzi, O' Scià. E' così che preferisco chiamarti, usando questo nostro antico modo di dire. Ti voglio solo sussurrare alcune parole, per dirti cose che riguardano te e noi Lampedusani. Per questa piccola isola, che abbiamo nei nostri cuori, che ci fa disperare e soffrire, ma che ci accorgiamo di volere sempre al centro del nostro piccolo universo. Prima del tuo arrivo, avevamo solo sole, mare e fantasia: il nostro mare, il nostro sole e la nostra fantasia non bastavano e da quando sei arrivato tu, molto è cambiato. Sei entrato in punta di piedi e piano piano, ci hai regalato un sogno. Ricordiamo tutti il primo O' Scià, eravamo solo tu e noi, c'era solo il nostro respiro che soffiava e sperava di propagarsi. Questa nostra isola ha sempre tanto amore da dare e tu sei il nostro fiato, che ci ha riportato lassù in quel "blu dipinto di blu".
La tua musica, le tue melodie, la tua forza, hanno permesso a questo piccolo scoglio in mezzo al Mediterraneo, di tornare nel firmamento dell'amore e tutti hanno risposto alla tua invocazione. Voci celebrate, hanno voluto unirsi alla tua, per invocare il dio mare che ci abbraccia, perché chi viene sbattuto sulle nostre coste risorga a vita nuova. Tu, interprete della nostra intimità, poeta che in un bagliore d'estate e con un lampo di genio, hai traghettato il nostro fiato oltre la fantasia, aiutandoci a volare oltre il nostro mare, oltre il nostro cielo, oltre il nostro respiro: Grazie O' Scià e che questo sogno non finisca mai.

HOME PAGE       SI RINGRAZIA       PATROCINI       APPELLI       INFO LAMPEDUSA       DOVE SIAMO       CONTATTACI

Fondazione O’SCIA’: il senso di un impegno

Conoscere le tradizioni culturali e artistiche delle diverse comunità è presupposto fondamentale per favorire la conoscenza "dell'altro-da-sé", promuovere il rispetto reciproco, cogliere e tradurre in risorsa comune il valore fondamentale della diversità.

NEWSLETTER
ISCRIVITI CANCELLATI
NOME COGNOME E-MAIL
Cellulare
Note sulla privacy
Copyright © 2010 Fondazione O’SCIA’ - All rights reserved - Software and design by Altra|via info@fondazioneoscia.org - Fondazione O’SCIA’ REGISTRATI ORA! english version